Lun. Ott 2nd, 2023

Istituto Clinico SantAnna (BS)

6 Settembre 2022

Con lespressione ptosi palpebrale si indica una situazione caratterizzata da un abbassamento della palpebra superiore che, in condizioni normali, lambisce il bordo superiore della cornea

Come spiega il DottGianpaolo Gatta, Responsabile dellU.O. di Oculistica dellIstituto Clinico S. Anna, infatti, “in anatomia, con il termine ptosi si indica un abbassamento di un organo dalla sua normale posizione”.  

Insieme allesperto approfondiamo quali sono le cause e le cure più adatte per la ptosi palpebrale.

Le tipologie di ptosi palpebrale 

Da un punto di vista normo-funzionale esistono 3 forme di abbassamento palpebrale:

Le forme lievi e medie sono un problema prevalentemente estetico, mentre quelle severe impediscono alla luce di penetrare dentro locchio e questo provoca nel bambino lambliopia e nelladulto la non visione.

Le cause delle ptosi palpebrali 

Le cause delle ptosi palpebrali variano a seconda del tipo, se congenite o acquisite

Le ptosi palpebrali congenite sono quasi sempre bilaterali e si originano sulla base di una malformazione che interessa lapparato di sospensione della palpebra o la componente neurologica, determinando alterazioni congenite dellinnervazione delle strutture muscolari. Il problema della ptosi congenita è che, se è severa, provoca unambliopia nei più piccoli, impedendo loro di sviluppare una corretta funzione visiva

Le forme di ptosi palpebrali acquisite, invece, sono spesso monolaterali e possono essere determinate da una causa

Esiste, infine, una ptosi senile favorita dalla fisiologica involuzione del tendine del muscolo elevatore della palpebra e dovuta allenoftalmo, lanomalo infossamento del bulbo oculare nellorbita, tipico della terza età, che produce un arretramento del bulbo oculare e, contestualmente, un conseguente abbassamento della palpebra superiore

Come si cura 

Nelle forme severe di ptosi bisogna intervenire il prima possibile con un intervento chirurgico: nei bambini, però, è importante attendere il completo sviluppo corporeo prima di procedere.

Si tratta in ogni caso di unoperazione complessa durante la quale stabilire con estrema precisione la quantità di rinforzo del muscolo da inserire per ripristinare una corretta regolazione

Se, infatti, non si rafforzano bene i muscoli il rischio è unelevazione insufficiente della palpebra, che di fatto non risolve il problema, ma se si rafforzano troppo si va incontro ad unelevazione eccessiva per cui poi locchio non si chiude più esponendo il paziente al rischio di ricorrenti ulcere e perforazioni corneali

Le forme di ptosi medie o lievi, proprio per la complessità dellintervento chirurgiconon vengono trattate anche se rappresentano un disagio estetico molto rilevante, oltre a determinare una scorretta posizione del capo dovuta al desiderio di sopperire a questo abbassamento palpebrale che origina un inevitabile disturbo visivo

Esercizi per la ptosi palpebrale: sono efficaci?  

In linea di massima esercizi e ginnastica palpebrale servono a poco: in presenza di ptosi, infatti, o non si fa niente o si interviene chirurgicamente allo scopo di ripristinare il corretto equilibrio muscolare palpebrale

Nei pazienti colpiti da paralisi e successiva ptosi palpebrale si può ricorrere ai cosiddetti interventi di sospensioni, grazie ai quali agganciare la palpebra al muscolo frontale.

Ptosi palpebrale e blefarocalasi: qual è la differenza 

Molte persone confondono la ptosi palpebrale con la blefarocalasi, ovvero il fisiologico rilassamento del tessuto palpebrale, ma sono 2 condizioni cliniche differenti

Con il progredire delletà, tanti pazienti presentano una sovrabbondanza di cute a livello palpebrale: questa cute forma una plica, una piega, che sopravanza il bordo palpebrale simulando una ptosi

La differenza, però, è che in questi casi non è il bordo palpebrale abbassato, ma in realtà questa cute in eccesso che scende oltre al bordo e che può essere efficacemente eliminata con una blefaroplastica.

Questo genere di intervento non è sempre e solo di natura estetica: nei casi in cui leccesso di cute palpebrale limita il campo visivo, causando quindi un danno funzionale, infatti, si considera un intervento erogabile tramite il servizio sanitario nazionale

Visualizza Fonte

Leggi Anche….

Cos’è l’abrasione corneale e come curarla

Istituto clinico Beato Matteo di Vigevano (PV) 17 Agosto 2022 Sarà capitato a tutti di aver avvertito una fastidiosa e spesso dolorosa sensazione di corpo estraneo a carico dellocchio, in seguito a uno sfregamento troppo forte o dopo una contusione contro un oggetto, o anche per aver indossato per troppe ore le lenti a contatto. Quasi […]

Gonfiore della palpebra

Il trattamento del gonfiore della palpebra dipende dalla causa sottostante. In caso di gonfiore della palpebra può essere di aiuto: Evitare il più possibile di toccare o strofinare gli occhi; lavarsi sempre le mani prima e dopo averlo fatto. Se le palpebre sono doloranti, rimuovere le lenti a contatto, per aiutare a ridurre lirritazione. Usare asciugamani […]

Il benessere degli occhi in estate

Istituto Clinico SantAnna (BS) 13 Agosto 2022 I consigli dello specialista per preservare il benessere e la salute degli occhi anche in estate. La canicola non ci lascia scampo. A chi è in procinto di partire per le vacanze estive, dispensiamo qualche suggerimento utile per godersi sole e mare senza correre rischi per i propri occhi.  “In estate […]

Daltonismo

Daltonismo Il daltonismo – condizione nota anche come “cecità ai colori” – è unanomalia visiva che comporta unalterata percezione dei colori. La cecità ai colori può essere totale o parziale; la cecità totale, definita acromatopsia, è molto rara. Le persone che ne sono affette non sono in grado di percepire alcun colore e sono molto sensibili alla luce. Più diffusa è invece la cecità parziale ai colori, detta discromatopsia, […]

Cellulite Orbitaria

Cellulite Orbitaria La cellulite orbitaria è una infiammazione e infezione della regione orbitale e periorbitaria che coinvolge larea anteriore del setto orbitario (cellulite presettale). Può interessare anche le strutture posteriori del setto. Può insorgere a qualsiasi età, ma è più frequente nei bambini. Che cos’è la cellulite orbitaria? La cellulite orbitaria si presenta inizialmente sotto […]

Care Shop: La guida per gli acquisti di articoli sanitari

Ginocchiera Ortopedica traspirante e regolabile

NEENCA, Tutore Ginocchio con Stabilizzatori Laterali e Cuscinetti in Gel per Rotula, Ginocchiera Ortopedica Traspirante e Confortevole, Regolabile Ginocchiera Sportiva per Legamenti, Rotula, Menisco Prezzo: 25,99 euro Descrizione prodotto CHI SIAMO? NEENCA è un produttore di forniture per esterni professionale. Fornire SOLO prodotti di alta qualità e di valore. Sforzati per una realizzazione professionale e di […]

Gel naturale di canapa PRO per articolazioni e muscoli

Cannabi Relief, Gel naturale di canapa PRO per articolazioni e muscoli. Massima efficacia per alleviare il corpo. 14 estratti naturali con olio di canapa e rosmarino (300 ml) Prezzo: 22,49 euro Descrizione prodotto Il nostro prodotto è composto esclusivamente da principi attivi naturali. Per evitare le macchie, è necessario utilizzare solo una piccola quantità di crema, […]

Supporto di Sostegno per Frattura della Gamba

SXFYGYQ, Ginocchiera, Supporto di Sostegno Frattura della Gamba, Regolabile, Frattura dellanca e della Caviglia, Protesi Fissa per Ginocchio e Coscia Prezzo: 190,99 euro Descrizione prodottoNome: ortesi per caviglia e ancacolore: bianco Materiale: plastica PE, tessuto composito traspirantedimensione: codice medio (minuti o giù di lì) ★ Funzione: controllo adduzione dellarticolazione dellanca, […]

Supporto funzionale per anca

FGP, Supporto funzionale per anca, SoftIMA 109, XL, Destra Prezzo: 104,92 euro Descrizione prodotto CARATTERISTICHE: Il supporto funzionale eun ottimo tutore per lanca in casi post-operatori o per trattamenti del non operatorio delle dislocazioni dellanca. Grazie alle stecche a spirale laterali e alle chiusure a strappo in velcro regolabili, assicura una buona vestibilita’. […]

Drenax ritenzione idrica

Drenax, INTEGRATORE PER DRENARE CON ANANAS PER RITENZIONE IDRICA – 200 g Prezzo: 12,29 euro Descrizione prodotto Drenax Forte Ananas Stick Pack Liquido è un integratore alimentare a base di Linfa di betulla ed estratti vegetali. tra cui Ortosifon e Tè verde e Lespedeza per favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso. Betulla per promuovere la […]

Patologie, Sintomatologia, Esami Diagnostici….