Gio. Mar 30th, 2023

Orticaria

Lorticaria è uneruzione cutanea caratterizzata dalla comparsa di pomfi rosei o bianchi di varie dimensioni e che generalmente provocano prurito, fastidio o dolore.

La maggior parte delle forme di orticaria è innescata dalla reazione di alcuni globuli bianchi che risiedono nella pelle, i mastociti, che in certe condizioni liberano istamina, la sostanza che determina la dilatazione dei piccoli vasi sanguigni e la fuoriuscita del siero nel derma, cioè la formazione del gonfiore localizzato tipico dei pomfi.

Che cos’è l’orticaria?

Lorticaria è una condizione che si manifesta con la comparsa, perlopiù improvvisa, sulla pelle di pomfi, rossi o pallidi, solitamente molto pruriginosi. Possono comparire in qualsiasi sede della superficie corporea e variano per dimensione, forma e numero. Ogni singolo pomfo ha una durata inferiore a 24 ore, ma la malattia può avere un decorso molto più lungo, durante il quale diversi pomfivanno e vengonoin diversi momenti. Lorticaria può associarsi ad angioedema, che consiste in rigonfiamenti a limiti sfumati del tessuto sottocutaneo o sottomucoso, di colorito normale. Tipiche localizzazioni sono le labbra e le palpebre. Talvolta langioedema può presentarsi con crampi addominali.

Quali sono le cause dell’orticaria?

Le manifestazioni cliniche della maggior parte delle forme di orticaria sono causate dalla liberazione di istamina da parte dei mastociti, globuli bianchi che risiedono nel derma. La liberazione di istamina da parte dei mastociti può essere provocata da molteplici stimoli immunologici, non-immunologici, fisici e chimici.

Le forme acute (cioè di recente insorgenza) di orticaria, specialmente nel bambino, possono essere causate da allergie alimentari o da recenti infezioni respiratorie. Anche le allergie ai farmaci possono presentarsi con unorticaria acuta.

Lorticaria può essere inoltre indotta da stimoli fisici come il contatto con il calore o, allopposto, con il freddo, lesposizione ai raggi ultravioletti, la pressione sulla pelle, per esempio di cinture o indumenti, lesercizio fisico. Alcuni farmaci antiipertensivi (ACE-inibitori) possono causare angioedema attraverso un meccanismo non allergico e che non dipende dalla liberazione di istamina

Se esordita nelladulto, lorticaria è raramente causata da unallergia alimentare. Una delle forme più comuni di orticaria nelladulto è lorticaria cronica spontanea, così definita perché apparentemente non si riconoscono fattori che possano indurre la comparsa dei pomfi: è causata spesso da un processo autoimmune e infatti può presentarsi in persone con tiroidite o altre malattie autoimmuni, spesso donne tra i 40 e i 50 anni.

Quali sono i sintomi dell’orticaria?

I sintomi dellorticaria variano da persona a persona. Generalmente sono:

Come prevenire l’orticaria?

Se lorticaria è la manifestazione di unallergia (ad alimenti, a farmaci, o, più raramente, da contatto con la pelle) la prevenzione si basa ovviamente sulleliminazione dellallergene in causa. Le forme inducibili (da pressione etc.) di orticaria richiedono levitamento dei fattori fisici che causano la comparsa dei pomfi o dellangioedema: questi variano da persona a persona e possono essere identificati dal dermatologo.

Diagnosi

La cura dellorticaria dipende in gran parte dalla corretta identificazione dei fattori scatenanti, attraverso la raccolta sistematica e approfondita di informazioni dal paziente nel corso della visita, ed eventuali test di laboratorio. Allo stesso modo è importante distinguere lorticaria vera e propria da eruzioni orticarioidi, per le quali le terapie sono differenti: pemfigoide, vasculiti e malattie autoinfiammatorie, tra le altre.

Se per le forme di orticaria di recente insorgenza è importante rivolgersi al dermatologo, lo è a maggior ragione se lorticaria dura da settimane o mesi, al fine di formulare tempestivamente una diagnosi corretta e impostare una terapia adeguata.

Trattamenti

Levitamento dei fattori scatenanti, se questi sono dimostrabili, non è mai da sottovalutare per le forme inducibili di orticaria e ovviamente nelle reazioni da farmaco. Gli antistaminici non sedativi sono il caposaldo della terapia dellorticaria, acuta e cronica. Lomalizumab, un anticorpo monoclonale che neutralizza le IgE, può essere usato in associazione agli antistaminici per lorticaria cronica spontanea, quando questi ultimi non controllano sufficientemente i pomfi e il prurito.

Visualizza fonte

Casa di Cura Bernardini di Taranto (TA)

La Clinica Bernardini è una casa di cura privata accreditata situata a Taranto in Via Scoglio del Tonno 64, ubicata in una moderna struttura con una superficie complessiva di circa 9000 mq., circondata da unampia area in cui oltre a 200 posti auto vi sono ampie zone attrezzate a verde. Lattuale sede dispone di unautorizzazione […]

Auxologico Ariosto, Milano (MI)

Poliambulatorio Medico Agopuntura Allergologia Andrologia Angiologia e Chirurgia Vascolare Cardiologia Centro Obesità Centro Tiroide Chirurgia Generale Chirurgia Protesica Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Medicina Estetica Dermatologia Diabetologia Diagnostica per Immagini Dietologia e Nutrizione Clinica Disturbi Specifici Apprendimento (DSA) Endocrinologia Epatologia Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Genetica Medica Geriatria Ginecologia e Ostetricia Immunologia Lifestyle Medicine Medicina dello Sport […]

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma (RM)

LOspedale Pediatrico Bambino Gesù – Sede di Roma Gianicolo è situato nel cuore della capitale in Piazza SantOnofrio 4. Assieme alla sedi di Palidoro, di Santa Marinella, di San Paolo e di viale Baldelli, partecipa alla rete delle attività assistenziali che storicamente si sono concretizzate nella realtà romana. Si è caratterizzato nellultimo trentennio per lelevato […]

Ospedale del Mare di Napoli

LOspedale del Mare, situato a Napoli in via Enrico Russo, è presidio ospedaliero dellAzienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro. La struttura eroga le proprie prestazioni allinterno delle seguenti principali unità funzionali: U.O. Radiologia U.O. Emodialisi U.O. Radioterapia U.O.S.D. Chirurgia maxillo-facciale. Presso il Poliambulatorio viene garantita la seguente attività specialistica: Ematologia Gastroenterologia Epatologia Radioterapia Psicologia Clinica […]

Ospedale Nefetti di Santa Sofia (FC)

LOspedale Nefetti è situato in Via Giovanni Amendola 7 a Santa Sofia in provincia di Forlì-Cesena e fa parte dellAzienda USL di Forlì. La struttura svolge attività di degenza nel reparto di Medicina interna, che si occupa della diagnosi e terapia delle malattie a valenza internistica e gastroenterologica, e in quello di Lungodegenza, che si […]

Biblioteca….

Fibrosi Cistica

Fibrosi Cistica La fibrosi cistica è una malattia genetica che colpisce le ghiandole esocrine, come quelle che producono muco e sudore. A pagare le conseguenze del loro malfunzionamento sono i polmoni, il pancreas, il fegato, lintestino, i seni paranasali e lapparato riproduttivo. Che cos’è la fibrosi cistica? Chi soffre di fibrosi cistica produce un muco denso e appiccicoso che, anziché umidificare la superficie con cui è a […]

Pancreatite Acuta

Pancreatite Acuta La pancreatite acuta è uninfiammazione a carico del pancreas a esordio improvviso la cui causa più comune è la calcolosi biliare. La pancreatite acuta può essere di tipo lieve o severa e si manifesta con dolore di forte intensità a livello delladdome. Che cos’è la pancreatite acuta? La pancreatite acuta è uninfiammazione a carico del […]

Cefalea di rimbalzo

Cefalea di Rimbalzo La cefalea di rimbalzo indica il mal di testa legato allabuso di farmaci. Il mal di testa è uno dei disturbi in cui è più alto il consumo di farmaci, specialmente di antidolorifici, per alleviare i sintomi. Questo può determinare la ricomparsa dellemicrania a pochi giorni di distanza. Le cause di questo […]

Alluce Valgo

È un disturbo che interessa più frequentemente le donne degli uomini. Nei casi più gravi la deviazione dellalluce può portare allaccavallamento dellalluce stesso con il secondo dito del piede. La pelle che ricopre larticolazione interessata da questo disturbo può apparire rossa e dolente. Quali sono le cause dellalluce valgo? Diverse sono le cause alla base […]

IRCCS Humanitas di Rozzano (MI)

OsteoporosiCentro per le Malattie Osteo-Metaboliche 5 Maggio 2022 Losteoporosi è una malattia cronica caratterizzata da alterazioni della struttura ossea con conseguente riduzione della resistenza al carico meccanico ed aumentato rischio di fratture. Losteoporosi rappresenta una malattia di rilevanza sociale. Si stima che in Italia siano affetti da questa patologia 1 donna su 3 oltre […]

Care Shop: La guida per gli acquisti di articoli sanitari